Per cisti pilonidale o sinus pilonidalis si intende una formazione cistica contenente spesso peli. È conosciuta anche come cisti sacro-coccigea perché situata esclusivamente in questa regione e non va confusa con le patologie fistolose e suppurative che partono dal canale anale. 

 

La formazione della cisti è tipicamente dovuta ad un'infiammazione in zona sacrale tra lo strato adiposo e il tessuto muscolare, in presenza di un pelo incarnito proprio in questa zona. Se trascinata, questa condizione diventa rapidamente patologica e può portare alla formazione di un ascesso, che successivamente si può evolvere in fistola. 

Il laser Velas II è l'ideale per il trattamento mininvasivo di questa patologia: si sfrutta la spiccata capacità del laser a diodi di indurre la coagulazione e la stimolazione del tessuto connettivo locale dopo aver liberato e ripulito il tramite dal tessuto fistolizzato. Questo permette di ridurre il ricorso all'invasività delle tecniche tradizionali, risultando anche meno doloroso per il paziente. 

Cisti pilonidali