L'incontinenza urinaria è una condizione che si instaura quando vi è una qualsiasi perdita involontaria di urina.

Una delle cause della Incontinenza urinaria da sforzo (SUI) nell’uomo, è l'effetto collaterale di procedure di trattamento dell’ipertrofia prostatica (TURP) e di carcinoma della prostata (prostatectomia radicale).

L’incontinenza urinaria maschile da sforzo (SUI) post-prostatectomia e post-Turp è da sempre una condizione patologica di difficile soluzione sia chirurgica che riabilitativa e farmacologia, vuoi per l’elevata quota di insuccessi, vuoi per i rischi di ipercorrezione con conseguente ostruzione cervico uretrale.

Tale disturbo affligge numerosi uomini sottoposti a Prostatectomia Radicale per carcinoma della prostata, o a TURP a seguito di BPH, in tutto il mondo, creando in loro imbarazzo e fastidio in situazioni le più diverse.

Diversi sono i presidi terapeutici disponibili per il trattamento di tale problema, a seconda della sua natura e gravità:

- pannolini assorbenti;

- condom per incontinenza urinaria;

- clamp peniene

- dispositivi iniettabili di rigonfiamento;

- sfintere urinario artificilale;

- sling sub uretrali, regolabili nel tempo

- sling uretrali non regolabili nel tempo.

 

I presidi invasivi disponibili e utilizzabili a seconda del tipo di incontinenza da trattare possono comportare problemi correlati ad eccessiva correzione dell’incontinenza, sfociando in una situazione ostruttiva; oppure, specie nel tempo, possono rivelarsi insufficienti, lasciando, quindi, una irrisolta situazione di incontinenza che richiede o un nuovo intervento chirurgico o il ricorso a tecniche alternative o la ripetizione di iniezione di materiale di rigonfiamento, a seconda dei casi e della tipologia dell’incontinenza.

Le protesi regolabili permettono di trattare l’incontinenza urinaria da sforzo nell’uomo con la certezza che successivamente sarà possibile modificare con semplicità l’azione del dispositivo stesso, aumentandone o diminuendone l’efficacia, a seconda dei casi, in modo tale da garantire al paziente una normale situazione di continenza.

Le protesi regolabili offerte da DIMED sono:

- ProACT (Uromedica) - indicato per l’incontinenza da lieve a moderata 

- Argus (Promedon) - indicato per l’incontinenza da lieve a severa

- Victo (Promedon) - sfintere artificiale, il gold standard per il trattamento della IUS.

Tali protesi sfinteriali permettono di coprire tutte le necessità per la cura dell’incontinenza urinaria da sforzo maschile a seconda della tipologia e gravità della patologia.

IUS maschile